Chi Siamo

Proponiamo una cucina tradizionale veneta, con ingredienti di stagione a km zero.

Il ristorante è aperto a pranzo e a cena e per l'organizzazione di eventi.

 

L'Oste e il Rugby

Sandro Marchetto è un  ristoratore e un rugbista ben noto a Padova.

Gioca nelle Fiamme Oro  tra il 1975 e il 1978 poi nel Petrarca con cui vince 5 scudetti dal 1979 al 1990; successivamente allena, per alcuni anni,  le giovanili del Rubano.

Negli anni ’80 lavora presso l’Istituto bancario italiano di Padova, poi nel 1990 inizia la sua attività di ostesotto la guida esperta di Gino della Colonna.

Spinto dalla passione per la cucina e la buona tavola gestisce prima l’Osteria in via Porciglia poi in via Altinate. Per alcuni anni gestisce inoltre l’attività di ristorazione presso gli impianti sportivi del Petrarca rugby.

Ora avvia col figlio Giovanni Marchetto, anch'egli rugbista, la nuova Osteria XV della Colonna.



I XV della Colonna

Il nome dell'Osteria richiama la storica squadra padovana che nacque nel 1980 da un’idea dei frequentatori dell’allora Osteria Antica Colonna  di Gino Gasparini, da tutti meglio conosciuto come “Gino della Colonna”.

Lo scopo era quello di creare una formazione a inviti per riunire giocatori da tutto il Veneto a incontrare ed affrontare le più prestigiose formazioni del rugby internazionale: selezioni francesi,  London Welsh, Swansea, Scottish Border, Leicestershire, Munster Branch, Slavia di Mosca, Rosslyn Park e New Zealand Invitation. Gli incontri vennerò organizzati a scopo benefico a sostegno dell’Ail (Associazione Italiana contro le Leucemie).



Villa Vanna

Villa Rocchetti-Dolfin, ora Vanna, domina l'ingresso all'abitato di Salboro.

La costruzione risale alla metà del 1800.

Agli stessi anni risale il bel parco romantico, da alcuni attribuito allo Jappelli, caratterizzato da un ampio lago che costeggia la strada Provinciale n.3 che conduce a Casalserugo e Bovolenta.

Tra la  vegetazione, costituita per lo più da latifoglie, e sulle sponde del lago si possono osservare, in tutte le ore del giorno, numerosi esemplari dell’affascinante airone cinerino.

Nella villa sono presenti ampie scuderie, dovute alla passione per i cavalli del primo proprietario.

Il complesso ospita oggi il «Centro ippico Villa Vanna» e la nuova osteria XV della Colonna.